Community Impact

Condividi

Il nostro contributo per le comunità

Siamo impegnati in attività di promozione dell’inclusione sociale, nonché di sensibilizzazione, prevenzione e educazione, pensate per contribuire al benessere delle comunità e generare un impatto sociale positivo e sostenibile nel tempo.

I nostri prodotti e servizi hanno un alto impatto sociale in tutto il mondo. Ci impegniamo ad aumentare la consapevolezza legata al benessere uditivo, con lo scopo finale di ridurre le gravi conseguenze derivanti dal calo dell’udito e massimizzare l’impatto positivo della prevenzione.

Dalla nostra policy di sostenibilità

il nostro programma di corporate citizenship

Dalla consapevolezza dell’importante ruolo che rivestiamo nella società nasce “We Care”, il nostro programma di Corporate Citizenship che raccoglie le iniziative ad impatto sociale per le comunità e per le generazioni future. 

Alcune iniziative sociali

Scopri alcune delle iniziative di ascolto e inclusione che promuoviamo sul territorio. 

Amplicoeur

È una partnership di lungo corso quella che lega dal 2002 Amplifon France con l’associazione Les Enfants Sourds du Cambodge, che si occupa di bambini asiatici con problemi uditivi. Nel corso del 2021, oltre a supportare direttamente le attività dell’associazione, abbiamo anche coinvolto i nostri clienti all’interno dei nostri negozi e tramite i nostri canali social, i quali hanno avuto la possibilità di fare delle donazioni liberali verso l’associazione, poi raddoppiate da Amplifon.

Comunicazione inclusiva

Nel 2021 Amplifon ha sottoscritto ufficialmente il manifesto della comunicazione non ostile di Parole O_Stili: un segno tangibile dell’attenzione di Amplifon verso un uso più consapevole del linguaggio e per la promozione dell’inclusione sociale. L’obiettivo è quello di diffondere i princìpi di una comunicazione inclusiva, contrastare l’odio in rete e combattere lo stigma legato alla perdita dell’udito.

Consapevolezza diffusa

La sensibilizzazione dei giovani sui temi legati alla cura dell’udito è presidiata anche sui social network, dove sviluppiamo un’efficace strategia di comunicazione a loro dedicata per diffondere consigli di prevenzione e “messaggi in pillole”. Facciamo leva sulle pagine social anche per attivare delle campagne di sensibilizzazione dedicate e amplificare i messaggi dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sui problemi legati ai disturbi dell’udito e al calo dell’udito non trattato in occasione del World Hearing Day, che si tiene ogni anno a marzo.

Il potere del linguaggio

Dal 2020, grazie al Centro Ricerche e Studi Amplifon, abbiamo avviato un progetto di ricerca sperimentale per indagare il ruolo del linguaggio nell'evoluzione degli stereotipi rispetto all'ipoacusia e all'accessibilità delle soluzioni per la cura dell'udito: “Le parole del sentire comune”. Il progetto ha l’obiettivo di creare una piattaforma di approfondimento del fenomeno per comprendere come un utilizzo più consapevole del linguaggio possa aiutare a trattare una condizione uditiva che in Italia è destinata a crescere del 55% nei prossimi 30 anni, arrivando a coinvolgere 11 milioni di persone.

Educare ad una vita gratificante

Sensibilizzazione e prevenzione sono in cima alle nostre priorità. Vogliamo cambiare la vita di intere comunità, una persona alla volta. Abbiamo un ruolo sociale e una tradizione di presenza attiva nei territori e nelle comunità in cui operiamo da 70 anni. Questo comporta precise responsabilità, come quella di cambiare la percezione della cura dell’udito e permettere ad ogni persona di vivere la propria vita al pieno delle potenzialità, continuando ad essere parte attiva del proprio mondo.

Alcune iniziative di sensibilizzazione

Programma Listen Responsibly

Il legame poco conosciuto tra l’esposizione a fonti di rumore eccessivo e il rischio di provocare danni o un precoce deterioramento dell’udito è al centro del nostro programma “Listen Responsibly”, finora promosso in Italia con il progetto “Ci sentiamo dopo – Listen Responsibly” e in Spagna con il progetto “Oyeah – Listen Responsibly”, per sensibilizzare ed aumentare la consapevolezza delle giovani generazioni all’ascolto responsabile.

Dopo il lancio del progetto al Firenze Rocks nel 2019, il progetto è stato promosso in oltre 1.000 scuole secondarie italiane (e presto anche spagnole) grazie ad un percorso didattico divertente e multidisciplinare che ha reso circa 24.500 studenti veri e propri ambasciatori di una nuova cultura del suono. Workshop con esperti provenienti da diversi ambiti disciplinari e un kit ludico-informativo hanno permesso ai ragazzi di andare alla scoperta dei suoni del passato e del futuro.

Noise tracker

Grazie all’App “Listen Responsibly”, gli studenti sono coinvolti come pionieri di una nuova ecologia acustica e sono stati invitati a rilevare i livelli di rumore degli ambienti utilizzando il noise tracker dell’app - sviluppata dalla start-up Otohub acquisita da Amplifon nel 2019 - per dare vita a una mappa interattiva dell'ecologia acustica delle città attraverso meccanismi di gamification. Ad oggi l’App, disponibile gratuitamente su tutti i principali store digitali, ha registrato più di 5.700 utenti per un totale di oltre 9.000 misurazioni del rumore.

SODALITAS CALL FOR FUTURE

Il Programma “Listen Responsibly” partecipa a Sodalitas Call for Future, il programma di Fondazione Sodalitas che coinvolge le imprese impegnate a realizzare un futuro sostenibile secondo l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e i giovani, cittadini del mondo di domani. Il progetto di Amplifon rientra nell’ambito delle iniziative di Call for People, in quanto contribuisce al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 3 “Salute e Benessere” e 11 “Città e Comunità Sostenibili

Il ruolo delle nostre Fondazioni

Con l’obiettivo di restituire valore alle comunità, dal 2020 Amplifon supporta la Fondazione Amplifon, soggetto giuridico indipendente che opera sui temi dell’inclusione sociale in Italia. Parallelamente, continuiamo a fornire il nostro contributo e le nostre competenze alla Miracle-Ear Foundation e alla Fundación GAES Solidaria, che rappresentano entità locali importanti.

Fondazione Amplifon

Fondazione Amplifon è la fondazione aziendale, nata in Italia all’inizio del 2020, in occasione del settantesimo anniversario del Gruppo, per consolidare l’impegno sociale di Amplifon. Fondazione Amplifon opera affinché ciascuno, attraverso l’inclusione sociale, possa esprimere tutto il proprio potenziale nella vita, impedendo che stigma e isolamento provochino conseguenze emotive e sociali, dai più giovani ai più senior.

Durante i suoi primi due anni di attività, caratterizzati da una imprevista situazione emergenziale, la Fondazione ha promosso diversi progetti di cura e sostegno delle comunità, con particolare attenzione alle persone a rischio di marginalizzazione.

Miracle-Ear Foundation

In Nordamerica la Miracle-Ear Foundation, offre la possibilità ai meno abbienti di accedere a soluzioni per l'udito fornendo gratuitamente apparecchi acustici. 

Gift of Sound™ è il programma principale della Fondazione, tramite il quale sono donati apparecchi acustici e forniti servizi gratuiti, assistenza e follow-up a persone e famiglie in difficoltà, senza alcun costo per i destinatari. Inoltre, attraverso il programma Hear Again™ i clienti di Miracle-Ear possono portare i loro vecchi dispositivi acustici inutilizzati e regalarli alla Fondazione per essere successivamente ricondizionati e donati. 

FUNDACIÓN GAES SOLIDARIA

La Fundación GAES Solidaria, entrata recentemente a far parte del Gruppo, punta a migliorare la qualità della vita delle persone, specie quelle che hanno un calo uditivo o si trovano in situazioni di disagio sociale; inoltre, contribuisce alla promozione della ricerca sulle patologie dell’udito e alla sensibilizzazione della popolazione sull’importanza della cura della salute dell’udito come elemento imprescindibile del nostro benessere.

I progetti internazionali di punta della Fondazione sono “Speech Therapy” e “Oídos del Tíbet”, entrambi in India e con l'obiettivo di aiutare i bambini locali con problemi di udito a tornare a riscoprire le emozioni dei suoni. 

Condividi
Rimaniamo in contatto

Vuoi parlare con noi?

Scrivi una mail al nostro team

Scrivici

Vuoi rimanere aggiornato?

Basta scegliere gli argomenti che ti interessano

Iscriviti

true and false