CENTRO RICERCHE E STUDI Amplifon

Condividi

Promuovere la conoscenza scientifica

Il Centro Ricerche e Studi Amplifon è un punto di riferimento per la comunità scientifica: contribuisce alla diffusione delle informazioni sulla salute uditiva basate su evidenze cliniche, diffondendo all’interno della comunità medico-scientifica la cultura del progresso e dell’innovazione in ambito audiologico e otologico.

CRS Amplifon

Nato in Italia e oggi attivo anche in Spagna e Francia, il CRS ha da sempre l’obiettivo di contribuire allo sviluppo e alla condivisone della conoscenza scientifica in collaborazione con istituti universitari e società scientifiche nazionali ed estere.

La storia

Fondato da Algernon Charles Holland nel 1971 e attivo sia in Italia sia in altri Paesi europei, il CRS è un organismo indipendente e senza fini di lucro. Collabora con istituti universitari, enti e società scientifiche nazionali e internazionali, promuove convegni e corsi e incoraggia la condivisione di conoscenze e best practice.

I congressi internazionali

Nel 2019 il CRS, in occasione del Congresso Nazionale della Società Italiana di Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico-Facciale (SIO), ha raccolto 5.000 euro attraverso un’attività di equity crowd funding, da destinare alla Federazione Alzheimer Italia. L’obiettivo è stato quello di sostenere un progetto per la cura e l’assistenza di soggetti affetti da questa patologia, fortemente correlata al calo uditivo.

A tal proposito, anche nel 2020 il CRS si è impegnato per diffondere le evidenze cliniche degli effetti positivi che la rimediazione acustica ha su inclusività sociale, mantenimento delle risorse cognitive e della stabilità posturale.

Attività editoriale

Nel 2018 e nel 2019 il CRS Amplifon ha pubblicato rispettivamente due monografie scientifiche: “Vertigini e disturbi dell’equilibrio nei bambini” e “Diagnosi e trattamento dei disturbi respiratori del sonno”. Nel 2020 è stato realizzato invece il volume “I test di intelligibilità verbale nel rumore: revisione critica”, che ha visto il coinvolgimento di autori italiani e francesi.

Il CRS, infine, avvalendosi della collaborazione di un panel internazionale di specialisti di Amplifon, analizza regolarmente i paper scientifici più attuali per redigere brevi relazioni e revisioni critiche della letteratura di settore. Da questo lavoro congiunto nasce trimestralmente il CRS Scientific Journal, redatto in lingua inglese, condiviso con tutti i Paesi del Gruppo e pubblicato in lingua italiana nella sezione Pubblicazioni di ORL.news. Numerosi contenuti informativi sono infine disponibili sul sito web del CRS International, che funge anche da canale di comunicazione per tutte le attività promosse dall’ente.

Attività formativa

Il CRS contribuisce allo sviluppo professionale della classe medica, collaborando con diversi atenei e sponsorizzando corsi e programmi di formazione. Nel 2020, dato che per la prima volta l’attività di formazione residenziale è stata sospesa a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, il CRS si è focalizzato sulla comunicazione digitale.

Nel 2020 in Italia il CRS ha sponsorizzato la realizzazione della testata online ORL.news, il primo portale di aggiornamento e formazione per medici e operatori sanitari che si occupano di otorinolaringoiatria. Per quanto concerne la formazione professionale, tramite ORL.news vengono periodicamente proposti ai medici nuovi corsi FAD (Formazione A Distanza), regolarmente accreditati ECM.

SCHOLARSHIP

Dal 2016 al 2019 il CRS Italia ha offerto ai medici specializzandi in otorinolaringoiatria e audiologia borse di studio del valore di 7.000 euro, allo scopo di finanziare progetti di ricerca internazionali nel campo dell’udito. Per assicurare l’imparzialità, l’assegnazione delle borse è effettuata da un Board Scientifico composto da medici Key Opinion Leader sulla base di materiale anonimo.

Nel 2020 sono state inoltre erogate 9 borse di studio per un valore complessivo di 12.300 euro a specializzandi del 3° e 4° anno di ORL e Audiologia che hanno partecipato come relatori al congresso Academy AUORL 2020, tenutosi per la prima volta in modalità integralmente virtuale.

Condividi
Rimaniamo in contatto

Vuoi parlare con noi?

Scrivi una mail al nostro team

Scrivici

Vuoi rimanere aggiornato?

Basta scegliere gli argomenti che ti interessano

Iscriviti

true and true