Un forte inizio d’anno rallentato nel mese di marzo dall’emergenza Covid-19

Finanziari
condividi
Pubblicato il 29 aprile 2020 alle 13:10

Dopo una forte performance nei primi due mesi dell’anno, risultati del primo trimestre impattati nel mese di marzo dalle misure di contenimento adottate per contrastare la diffusione di Covid-19

Ricavi in calo del 7,2% a cambi costanti e margine EBITDA al 17,8%

Eccellente generazione di cassa con Free cash flow pari a 44,2 milioni di euro, circa 2,7 volte il flusso di cassa generato nello stesso periodo del 2019

Posizione finanziaria netta pari a 790,7 milioni di euro, pressoché invariata rispetto a dicembre 2019, anche dopo esborsi per M&A per 41,7 milioni di euro e nonostante l’emergenza Covid-19, con leva finanziaria al 31 marzo 2020 pari a 1,99x

Avviate decise e significative azioni per mitigare gli impatti finanziari legati a Covid-19

Ulteriore rafforzamento della già solida struttura finanziaria con linee di credito addizionali ed estensione delle scadenze in essere

I principali risultati del primo trimestre 2020:

  • Ricavi consolidati pari a 363,5 milioni di euro, in calo, per l’emergenza Covid-19, del 7,2% a cambi costanti e del 7,3% a cambi correnti rispetto allo stesso periodo del 2019
  • EBITDA pari a 64,9 milioni di euro, in calo, per i minori ricavi, del 17,8% rispetto allo stesso periodo del 2019, con un’incidenza sui ricavi pari al 17,8%
  • Risultato netto pari a 5,1 milioni di euro, in calo del 72,7% rispetto al primo trimestre 2019
  • Indebitamento finanziario netto pari a 790,7 milioni di euro, in linea con i 786,7 milioni di euro al 31 dicembre 2019, anche dopo esborsi per acquisizioni per 41,7 milioni di euro e nonostante l’impatto negativo dell’emergenza Covid-19
  • Free cash flow pari a 44,2 milioni di euro, circa 2,7 volte l’ammontare generato nel primo trimestre del 2019  

Il Consiglio di Amministrazione di Amplifon S.p.A. (MTA; Bloomberg ticker: AMP:IM), leader mondiale nelle soluzioni e nei servizi per l’udito, riunitosi oggi sotto la presidenza di Susan Carol Holland, ha approvato il Rendiconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2020.

“Sin dall’inizio dell’emergenza Covid-19 la nostra priorità assoluta è stata quella di tutelare la salute delle nostre persone continuando a servire e supportare i nostri clienti in totale sicurezza. Sebbene le circostanze attuali non abbiano eguali, continuiamo a gestire la nostra società grazie alle qualità che ci contraddistinguono: velocità ed agilità da un lato e focalizzazione dall'altro. Abbiamo infatti immediatamente intrapreso azioni molto decise volte a mitigare l'impatto finanziario di questa crisi senza precedenti,” ha commentato Enrico Vita, Amministratore Delegato di Amplifon. “Guardando oltre l'immediato futuro, siamo fiduciosi che il nostro unico posizionamento competitivo integrato dagli invariati fondamentali del mercato in cui operiamo, ci porteranno nuovamente a crescere a ritmi sostenuti nel medio termine.”

SCARICA DOCUMENTO

Rispetta il tuo ambiente, pensa prima di stampare

Tipologia: PDF
Dimensione: 0.6 MB
Condividi
pagina 170 di 176
Rimaniamo in contatto

Vuoi parlare con noi?

Scrivi una mail al nostro team

Scrivici

Vuoi rimanere aggiornato?

Basta scegliere gli argomenti che ti interessano

Iscriviti

true and true