Aspirazioni e strategia

Condividi

Rafforzare la nostra leadership

L’offerta di una customer experience innovativa, la crescita nei mercati chiave, un’organizzazione sempre più efficace e talentuosa: questi i pilastri della nostra strategia, che prevede ambiziosi target finanziari. 

Rafforzare la nostra leadership sul mercato mondiale, posizionando il nostro gruppo all’avanguardia nell’innovazione del settore: questo il nostro principale obiettivo.

Piano strategico 2020

customer experience

leadership

Organizzazione

customer experience

customer experience

Innovativa e distintiva

La nostra strategia di crescita è centrata sul cliente, al quale offriamo una customer experience distintiva e fortemente innovativa, anche attraverso i nostri nuovi prodotti a marchio Amplifon e il nostro ecosistema multicanale.

Facendo leva su asset unici e distintivi come i dati in nostro possesso, la forza dei nostri brand e la stretta relazione con i clienti, miriamo a guidare il cambiamento del mercato retail dell’hearing care e aprire così nuove opportunità di business e creazione di valore.

leadership

leadership

nei mercati chiave

La nostra strategia di crescita, differenziata a seconda dei Paesi dove siamo presenti, è focalizzata sui mercati chiave a livello mondiale: Italia, Spagna, Francia, Germania, Stati Uniti, Canada, Australia e Cina, che insieme rappresentano circa l’80% del mercato retail dell’hearing care.

Intendiamo continuare a crescere nei mercati maturi, sia tramite crescita organica sia attraverso acquisizioni mirate in Francia, Germania e Canada. 

Organizzazione

Organizzazione

efficace e di talento

Per supportare l’implementazione della nostra strategia, continuiamo a investire nelle nostre persone e in una corporate culture distintiva, attraendo i migliori talenti, condividendo all’interno del gruppo le migliori prassi, creando un’organizzazione sempre più efficace, anche facendo leva sulla nostra infrastruttura IT integrata a livello globale. 

Presentato alla comunità finanziaria nel marzo 2018, il piano è stato aggiornato nel marzo 2019 per riflettere l’acquisizione del gruppo spagnolo GAES, perfezionata a fine 2018 e che dà ulteriore impulso alla nostra crescita. Il 2019 è stato il primo anno dell’integrazione di GAES, di cui abbiamo completato la prima e sicuramente più complessa fase con risultati migliori e in tempi più brevi rispetto alle attese iniziali.

Sempre nel corso del 2018 abbiamo perfezionato la joint-venture con il principale retailer di Pechino, che rappresenta il primo passo per costruire una presenza locale in Cina, mercato chiave per sostenere la nostra crescita nel medio lungo termine. Inoltre, abbiamo lanciato l'Amplifon Product Experience in sei Paesi: Italia, Francia, Germania, Olanda, Stati Uniti e Australia. 

Per i prossimi anni contiamo di continuare il roll-out dell'Amplifon Product Experience nei nostri Paesi chiave, crescere  a un passo superiore a quello del mercato, sia in maniera organica grazie alle nostre attività di marketing, sia tramite acquisizioni mirate  principalmente in Francia e Germania, e, infine, diventare un'organizzazione sempre più efficace grazie ai costanti investimenti nelle nostre persone, nei nostri sistemi IT e nei nostri protocolli unici.  

Focus: acquisizione e integrazione di GAES

Annunciata nel luglio 2018 e finalizzata nel dicembre 2018, l’acquisizione di GAES, la più importante mai realizzata da Amplifon, ci permette di rafforzare la nostra leadership mondiale che ora conta su una quota nel mercato retail globale dell’hearing care pari all’11%. L’operazione, del controvalore complessivo di circa 530 milioni di euro, ci consente di diventare leader indiscusso nell’attrattivo mercato spagnolo, di consolidare la nostra presenza in Portogallo e di entrare in America Latina.

Il 2019 è stato infatti il primo anno dell’integrazione di GAES, di cui abbiamo completato la prima e sicuramente più complessa fase del processo con risultati migliori e in tempi più brevi rispetto alle attese iniziali. Infatti, nel corso del 2019 GAES ha riportato una crescita dei ricavi e della reddittività superiore alle attese iniziali anche per effetto delle sinergie che si sono assestate nella parte alta dell’intervallo precedentemente comunicato.  

 

Focus: Amplifon product experience

L’Amplifon Product Experience, composta dalla linea di prodotti a marchio Amplifon e dal nostro ecosistema multicanale, ridefinisce l’esperienza lungo tutto il customer journey. Lanciata con grande successo in Italia nel maggio 2018, ha raggiunto il 90% del totale delle nostre vendite nel mercato privato e paid-up a fine 2018, mentre l’App ha conquistato il 15% di penetrazione rispetto ai dispositivi Amplifon compatibili.

Alla luce dei primi ottimi risultati in Italia, abbiamo anticipato il roll-out in Francia, Germania, Olanda, USA e Australia al 2019. L’innovazione tecnologica e la raccolta dei dati relativi all’uso dei dispositivi acustici ci permettono di proporre servizi sempre più personalizzati e ad alto valore aggiunto, con l’obiettivo di offrire esperienze fatte su misura per ogni singolo nostro cliente.

Innovazione e tecnologia

La nuova Amplifon Product Experience ci permette di offrire servizi sempre più personalizzati e ad alto valore aggiunto

Outlook e guidance 2020

Sebbene i rischi di futuri sviluppi della pandemia Covid-19 suggeriscano prudenza, la Società è fiduciosa che la fase più difficile dell’emergenza sia ormai passata. Infatti, la straordinaria velocità della ripresa a seguito dell’allentamento delle misure restrittive e i segnali positivi dell’andamento dei ricavi nel corso del mese di luglio, in crescita rispetto ai livelli dell’anno precedente, confermano chiaramente la resilienza del business, la bontà degli invariati fondamentali del mercato in cui opera il Gruppo e gli inalterati comportamenti dei consumatori.

Pertanto, seppure all’interno di un contesto generale di riferimento che rimane ancora incerto, alla luce della recente performance del Gruppo e assumendo l’assenza di significative misure restrittive nel prossimo futuro, la Società prevede un andamento favorevole per la seconda metà dell’esercizio 2020 e stima per il terzo trimestre 2020 ricavi a livelli simili a quelli registrati nello stesso periodo dell’anno precedente.

La Società è inoltre fiduciosa anche per l’esercizio 2021, sia in termini di fatturato, sia di redditività. Infatti, si prevede che le forti misure di contenimento costi e di ottimizzazione della produttività adottate, potranno permettere alla Società di essere ancora più efficiente in futuro.

Condividi
Rimaniamo in contatto

Vuoi parlare con noi?

Scrivi una mail al nostro team

Scrivici

Vuoi rimanere aggiornato?

Basta scegliere gli argomenti che ti interessano

Iscriviti

true and true