Salta al contenuto

Per la communità

 

Come leader mondiale, è nostra ambizione trasformare la generale percezione del prendersi cura dell’udito, mettendoci alla guida di un vero e proprio cambiamento culturale nel nostro settore. Puntiamo a sensibilizzare ed educare la società, promuovere e diffondere la ricerca in ambito audiologico e otologico.

Contribuiamo al benessere delle comunità

Attraverso la Miracle-Ear Foundation, forniamo apparecchi acustici, follow-up e risorse educative a coloro che sono impossibilitati a curarsi per mancanza di risorse economiche.

  • +1.500 Bambini e adulti supportati
  • +3.000 Soluzioni acustiche donate
  • +39% Apparecchi acustici riciclati vs. 2016
  • 100.000 Kit di protezione uditiva distribuiti

Attività di sensibilizzazione e prevenzione

Supporto alla ricerca

Grazie alle attività del Centro Ricerche e Studi Amplifon (CRS), promuoviamo ricerche cliniche, diffondiamo informazioni sui progressi e sulle innovazioni in ambito audiologico e otologico e cerchiamo di migliorare la comprensione da parte del pubblico dei potenziali problemi legati all’ipoacusia.

Congressi

Ogni anno, il Comitato Scientifico indipendente del CRS definisce i temi da affrontare e il calendario dei congressi promossi da Amplifon, con tavoli di discussione e dibattiti sui temi caldi di otorinolaringoiatria. Nel 2017 il Congresso internazionale del CRS, tenutosi a Siviglia, promosso dalla Fondazione Giovanni Lorenzini e sponsorizzato da Amplifon,è stato dedicato alla correlazione tra udito e cervello.

Corsi promossi

Il CRS contribuisce allo sviluppo professionale di medici e audiologi in collaborazione con diversi atenei, sponsorizzando corsi e programmi di formazione in ambito otorinolaringoiatrico a livello locale. In Italia, nel 2017, il CRS ha sponsorizzato dieci eventi formativi, tenuti da prestigiosi esperti nazionali e internazionali. 

Consensus Paper

I consensus paper sono brevi studi scientifici scritti per la divulgazione al pubblico. Tramite la loro pubblicazione, puntiamo a diffondere l’informazione e a sensibilizzare l’opinione pubblica su temi specifici legati all’udito. Nel 2017, Amplifon e il CRS hanno pubblicato il consensus paper “Il cervello in ascolto-Lo stretto intreccio tra udito e abilità cognitive”, che mette in evidenza la doppia correlazione fra calo dell’udito e declino cognitivo.